lunedì 15 ottobre 2018

Sangue chiama sangue - BARBARIANS THE INVASION

Blood Game Geek

Mi prendo il giorno libero dopo aver donato la mia sacca
Sono un giocatore e dono! Al centro Emotrasfusionale dove vado la gentilezza è di casa e anche al bar col buono-colazione la cassiera mi guarda come fossi un eroe, un Campione come quelli del gioco di stasera!
Cappuccino, cornetto, acqua e riparto.

A casa mi sistemo Barbarians The Invasion sul tavolo, nel silenzio di una mattinata tutta per me. E' da più di un anno che aspettavo arrivasse questo gioco e non voglio farmi trovare impreparato.
Inizio a simulare una partita per due giocatori quando squilla whatsapp:

Luca Lionhorse: “Tutto confermato per questa sera, siamo in quattro, con Damiano e il cugino Umè!”
Albo: “Perfetto, mi sto pure leggendo le regole tiè, SCIALLA!”.

martedì 9 ottobre 2018

#GIOCODECRISTO - THE GREAT ZIMBABWE - #RIUSCITELO!


Arrivo da Amigos in perfetto orario, 21:00!!! 
Suono che sto già col sorriso per dire: “SCOPAREEE! 'STA VOLTA SONO IL PRIM…!” quando la porta si apre e vedo Cissinho ancora con la giacca che sarà entrato 1 minuto prima, forse dalla porta-sul-retro: che poi 'sta porta sul retro da noi a non esiste…. A quarant’anni suonati ho concluso che la porta-sul-retro si vede solo nei film e nelle case americane.

Saluto, baci abbracci ma nella testa sto rosicando come un castoro dall'IKEA per la mia prima sconfitta della serata: “Ecco ti pareva, neanche a suonare il campanello riesco ad essere primo” e il mio carattere poco-poco competitivo inizia ad inviarmi i primi segnali di disagio (la vena sotto l’occhio trema vistosamente, sudo.... le solite cose).
Ma il colpo di grazia arriva quando scendiamo in sala hobby e troviamo Steteo con Amigos a ridere e cazzeggiare. Sarà arrivato da 10/15minuti:“SONO TERZO CAZZO!”.

mercoledì 26 settembre 2018

Flusso canalizzatore nel sangue [ANACHRONY]

Albo: “Ma quindi è arrivato Barbarians?!?”.

LionHorse: “Si Albo sta qui, l’abbiamo pure provato con BigFour-&-Soci ma in due gira malino. Quindi direi che ti prendi la tua copia giochiamo ad altro”.

Albo: “Perfetto! Sono astemio di giochi da mesi quindi…. Mi devi far salire la SCIMMIA-KING-KONG definitiva! Servirebbe qualche bel cinghialone-pachidermico, no quei soliti giochetti che mi compro io da femminella (come direbbe Kuldran)!”.

LionHorse: “No problem! Ho il Molosso-Giurassico che fa per te! In novanta minuti ce lo mangiamo e digeriamo in due… Sei pratico di viaggi nel tempo?!?”.

Albo: “Ci ho il flusso canalizzatore nel sangue, IO!”.

LionHorse: “Bene allora la strada la sai, ci vediamo alle 20!”.

Albo: “Strade? Dove andiamo noi… non servono strade! (cit.)”.

martedì 11 settembre 2018

Un gioco divino [SANTORINI]

La mitologia greca è una di quelle tematiche che mi ha sempre affascinato fin da piccolo quando a scuola si iniziavano a studiare le prime avventure: il Minotauro nel labirinto; Medusa decapitata; Zeus che smollava fulmini di quà e di là…. Una figata!
A rendere tutto quel mondo di inciuci ancor più facile da memorizzare fu il manga/anime Pollon che con ironia e un pizzico di follia raccontava la storia della figlia di Apollo alla ricerca di esperienza per diventare una dea a tutti gli effetti.  A me di Pollon faceva impazzire il suo amico angioletto Eros doppiato dall'intramontabile Fabrizio Mazzotta (poi voce anche del mitico Krusty il Clown). 
Cazzo ne sanno i 2000 di “C’era una volta Pollon” e dei cartoni che ci sparavamo su TVR Voxon?

mercoledì 29 agosto 2018

MAI DIRE MAI [CONTAINER]


Ne è passata di acqua sotto questi ponti dall’ultimo post… in realtà da gennaio di acqua ne è scesa letteralmente una valanga: mai visto un meteo così atipico nel nostro “bel-paese”. Bombe d’acqua, grandinate improvvise, neve a bassa quota, neve ad agosto in quel di Cortina… che sta succedendo?

La stessa domanda, “che sta succedendo?”, mi è stata rivolta più volte da tanti amici e lettori del blog che dopo settimane e mesi di silenzio-radio hanno pensato avessi fatto una brutta fine [gratt gratt].

venerdì 5 gennaio 2018

DvGiochi City Tour: novità che bussano a casa [I RAGIA' DEL GANGE]


Al museo Macro di Roma il 30 novembre c’ero anch’io e non è un caso perché anche se in modalità Toccata-e-fuga non potevo farmi sfuggire l’arrivo del DvGiochi City Tour: in pratica un editore che gira per l'Italia con tappe nelle principali città per far conoscere e promuovere i suoi titoli di punta.

I giochi che ho provato sono stati quattro: Origami (ne ho già scritto qui qualche tempo fa); i Ragià del Gange (l’ultimo peso medio della casa perugina); Minute Realms spiegato dall’autore Stefano Castelli e infine Game of Trains, giochino di carte di qualche tempo fa ma decisamente una bella sorpresa!